I RECORD SONO FATTI PER ESSERE BATTUTI


Si dice che i record nascono per essere battuti, il precedente è durato poche ore… Il record a cui mi riferisco è quello dell’asta BTP decennale del 29 agosto. Per la prima volta nella storia un BTP a 10 anni è stato collocato in asta a un rendimento inferiore al punto percentuale, lo 0,96% per la precisione. Il rendimento del decennale aveva già sfondato la soglia dell’ 1% il giorno prima, ma sicuramente riuscire a collocare un’asta a questo livello è molto positivo per il tesoro. Nel dettaglio in asta sono stati collocati 4 miliardi rispetto a una domanda che è stata di 5,26 mld. 

Il rendimento offerto un asta è stato di 60 punti base più basso rispetto a quello offerto in asta il mese precedente e soprattutto è stato dello 0,18% inferiore rispetto al record precedente di un’emissione decennale effettuata circa 3 anni fa. Rimane interessante guardare nel grafico allegato (Fonte Il Sole24Ore) come nelle emissioni di febbraio i tassi a 5 e 10 anni erano rispettivamente dell’1,59% e del 2,81%. Oggi siamo rispettivamente allo 0,32% e allo 0,96% un eccezionale rientro verso la media europea.Con la discesa dei tassi delle ultime settimane il rendimento di quelli che fino a qualche anno fa erano definiti PIIGS ( Portogallo ,Italia, Irlanda,Grecia e Spagna ) non preoccupa più i mercati (paradossalmente l’Italia era l’unica negli ultimi 13 mesi a mantenere alto il rischio) e il rendimento dei tassi di alcuni paesi è arrivato in territorio negativo anche sulle scadenze decennali.  Tutto questo ha contribuito al raggiungimento di un altro record: quota 17.000. Questo è infatti il valore in miliardi di dollari delle obbligazioni che a livello globale offrono un rendimento negativo!










Dove puoi trovarmi

Qui troverai tutte le informazioni per contattarmi e ricevere una consulenza.

Contatti

Adriano Loponte

Piazza Erculea 15
20122 - Milano
Seguimi

Per una prima consulenza, scrivimi!